fbpx

Le ultime novità sul Superbonus: l’agevolazione continua

Grazie all’ultima Legge di Bilancio, il Superbonus 110% è stato prorogato praticamente per tutto il 2022. Pertanto, tutti coloro che pensavano di eseguire alcuni interventi antisismici, o dedicati all’ottimizzazione dell’efficienza energetica di un immobile, hanno ancora tanto tempo per accedere al bonus.

Proroga per tutto il 2022, ma con alcune condizioni

Inizialmente il Superbonus al 110% è stato previsto per le spese relative a determinati interventi antisismici e di efficientamento energetico, sostenute dal 31 luglio 2020 fino al 31 dicembre 2021. La recente proroga vede slittare la scadenza al 30 giugno 2022. Questa scadenza potrà allungarsi persino fino al 31 dicembre 2022, ma solo per chi al 30 giugno avrà concluso almeno il 60% dei lavori previsti.

Altri dettagli da conoscere

Saranno ammessi al Superbonus anche i lavori eseguiti su edifici plurifamiliari (da due a quattro unità immobiliari) in comproprietà o con un unico proprietario. È prevista altresì la possibilità di fruire del rimborso in 4 rate annuali invece che in 5 quote. Resta valida l’opportunità di prediligere l’immediato sconto in fattura.

È il momento di fruire di questa interessante agevolazione

Insomma, questa detrazione si rivela sempre più interessante. Dato che permette di eseguire degli interventi importanti quasi a costo zero, perché non approfittarne? Il nostro consiglio a riguardo è il seguente: pensateci bene, in quanto il Superbonus potrebbe rappresentare una grande opportunità anche per voi. Gli interventi di efficientamento energetico potranno permettervi di aumentare il valore del vostro immobile, ma anche di risparmiare in bolletta!