fbpx

Natale a Torino: le tradizioni culinarie natalizie da portare in tavola

A Torino il pranzo natalizio è il momento del trionfo dei piatti tipici: buoni e saporiti, sono una delizia per il nostro palato. Vediamo quali sono le tradizioni culinarie natalizie della nostra città.

Il fantastico vitello tonnato

Un antipasto d’eccellenza della tavola natalizia torinese è il vitello tonnato. Si tratta di un piatto a base di carne di vitello con erbe aromatiche, vino bianco e salsa di tonno e uova. A Natale non può mancare!

I peperoni con bagna cauda

Un altro piatto che spicca tra le tradizioni culinarie natalizie del nostro territorio è la bagna cauda. Questa salsa si compone di acciughe, olio e aglio cotti insieme, ed è perfetta per accompagnare colorati ortaggi come appunto i peperoni.

Gli agnolotti del plin

Un piatto tipico del Natale torinese è proprio questo: gli agnolotti del plin. Stiamo parlando di una gustosa pasta fresca ripiena, accompagnata da un goloso sugo di carne. Chi non l’ha mai assaggiata la troverà a dir poco straordinaria!

Il bollito misto

Il bollito misto non può mancare sulle tavole delle case dei piemontesi. Si tratta di una pietanza deliziosa, diventata oramai la più apprezzata tra le nostre principali tradizioni culinarie natalizie. È composta da vari tagli di carne e accompagnata da verdure e salse di vario genere.

Tradizioni culinarie natalizie: non dimentichiamo il panettone piemontese!

Non è Natale senza il panettone ed il panettone piemontese è tra i migliori. Meno alto rispetto ai panettoni più comuni, viene consumato in compagnia di una deliziosa crema allo zabaione.

Naturalmente, i piatti tipici natalizi torinesi diventati parte delle tradizioni culinarie natalizie del nostro territorio sono molti di più di questi descritti… Siete pronti ad assaggiarli tutti durante queste festività? Buone feste da Torino Gas e Luce!